Fabio De Carlo - Amministratore di Condominio & Consulente Tecnico Informatico | Lecce e Provincia

Vai ai contenuti

Menu principale:

QuickTime

In informatica, QuickTime è il nome che Apple Inc. ha dato all'architettura del suo sottosistema di visualizzazione e al suo formato di file proprietario, molto diffuso su sistemi Macintosh. Viene quotidianamente utilizzato da web developer per creare video clip cross-platform che possono essere scaricati da internet o visualizzati in streaming.
QuickTime è un formato file "contenitore", che può racchiudere video, audio, immagini virtuali e altri tipi di informazioni multimediali come per esempio un filmato Flash. Apple sviluppò QuickTime in modo da essere estensibile e flessibile nel tempo: file in formato QuickTime 1.0 possono essere riprodotti dall'ultima versione, QuickTime 7.
QuickTime 1.0 per Mac OS, la prima versione dell'architettura, venne rilasciata il 2 dicembre 1991. Nel novembre del 1994, Apple rilasciò QuickTime 2.0 per Microsoft Windows 3.11, il primo porting di QuickTime per quell'ambiente operativo.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu